Circondato e picchiato dal 'branco'

Lo hanno circondato, minacciato con un bastone, sbeffeggiato, infine buttato a terra e lasciato in una pozza di sangue. La brutale aggressione è avvenuta in pieno giorno, sabato in piazza San Quirino a Correggio ed è l'ennesimo episodio di bullismo delle ultime settimane in provincia di Reggio Emilia. Un pestaggio ripreso dalle telecamere di videosorveglianza che hanno permesso ai carabinieri di identificare i responsabili: si tratta di un 18enne di origine indiane, denunciato, spalleggiato da una quindicina di ragazzi, tra cui alcuni minori, la cui posizione è al vaglio. Da quanto ricostruito dagli inquirenti, la vittima, anche lui 18enne, stava percorrendo in bici la pista ciclopedonale quando davanti a sé ha trovato la baby gang che gli impediva di passare. La banda lo ha minacciato con un bastone e infine, il 'capetto' lo ha picchiato. I militari, dopo aver soccorso l'aggredito (dieci giorni di prognosi), hanno bloccato l'indiano ad una fermata del bus, in compagnia di due minori.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Secondo Parmense

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...